I-REACT, contro inondazioni, incendi ed eventi naturali estremi

Il progetto di ricerca finanziato dalla Commissione Europea e coordinato dall’Istituto Superiore Mario Boella (ISMB) di Torino, della Compagnia di San Paolo, è stato lanciato in occasione della recente Giornata Internazionale per la Riduzione dei Rischi di catastrofi naturali
26 Febbraio 2020 |
A cura della redazione

L’applicazione gratuita, disponibile su Google Play, consente agli utenti di condividere foto e altre informazioni sui disastri naturali e, a sua volta, fornisce informazioni essenziali sui rischi derivanti da tali pericoli, con l’obiettivo di fornire ai cittadini gli strumenti per costruire una società più resiliente alle catastrofi naturali, come ha spiegato Fabrizio Dominici, responsabile dell’Area di ricerca Mobile Solution presso l’Istituto Superiore Mario Boella e coordinatore del progetto I-REACT, che include come partner sul territorio italiano il Politecnico di Torino, il CSI Piemonte, CELI e Fondazione Bruno Kessler e coinvolge anche alcuni enti regionali, tra cui ARPA Piemonte e il Settore Protezione Civile della stessa Regione.
Proprio nel 2017, disastri come inondazioni, incendi e terremoti hanno causato la morte di oltre 9mila persone in tutto il mondo, colpito 96 milioni di civili e causato 270 miliardi di euro di perdite, attestandosi come il secondo anno di catastrofi più costoso mai registrato.
Per questo motivo, l’attenzione è concentrata sulla riduzione dell’impatto economico delle catastrofi in tutto il mondo. “Gli utenti possono monitorare le condizioni ambientali e condividere segnalazioni utili come foto e altri dati che aiuteranno altri cittadini ad essere preparati”, continua Dominici. Queste segnalazioni possono essere valutate e verificate dagli altri, aiutando a migliorare la qualità delle informazioni trasmesse ed evitare la propagazione di fake news. Lo stesso approccio viene applicato ai tweet: l’applicazione quelli rilevanti in tempo reale, per offrire solo I contenuti relativi alle situazioni di emergenza intorno. Include una serie di suggerimenti e quiz su come essere preparato e cosa fare in caso di alluvioni, incendi o altri eventi atmosferici estremi.
L’app dispone di mappe dei rischi che permettono di sapere la probabilità di essere colpiti.
Tra le tecnologie sviluppate, una piattaforma Big Data per prevedere meglio il verificarsi di questo tipo di eventi, braccialetti indossabili e occhiali intelligenti per i primi soccorritori e un sistema di supporto decisionale per i coordinatori delle emergenze che permette di gestire al meglio le operazioni.


A cura della redazione
Innov@zione.PA è testimone dell’execution digitale che grazie all’ICT rinnova modelli e processi della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale. Il bimestrale illustra il quadro della messa in opera delle tante iniziative, dalle più consolidate a quelle più di frontiera, che pur operando in autonomia, e spesso con quegli elementi contrastanti tipici delle fasi di cambiamento e facendo sempre i conti con risorse limitate, tendono all’obiettivo della crescita del Paese attraverso l’elemento imprescindibile della modernizzazione della PA.

InnovazionePA è una iniziativa Soiel International, dal 1980 punto d’informazione e incontro per chi progetta, realizza e gestisce l’innovazione.
Tra le altre iniziative editoriali di Soiel:

Officelayout 196
Officelayout
Progettare arredare gestire lo spazio ufficio   Gennaio-Marzo N. 196
Executive.IT n.1 2024
Executive.IT
Da Gartner strategie per il management d’impresa   Gennaio-Febbraio N. 1
Office Automation n.2 2024
Office Automation
Tecnologie e modelli per il business digitale   Marzo-Aprile N. 2

Soiel International

Soiel International Srl

Via Martiri Oscuri 3, 20125 Milano
   Tel. +39 0226148855
   Fax +39 02827181390
   Email: info@soiel.it

CCIAA Milano REA n. 931532 Codice fiscale, Partita IVA n. 02731980153


Copyright 2022 © Soiel International Srl

Back to top