Cambio al vertice IBM

Jim Whitehurst, CEO di Red Hat, assumerà la carica di President e Arvind Krishna, attuale Senior Vice President Cloud e Cognitive Software sarà il decimo CEO della società
20 Aprile 2020 |
A cura della redazione

Le prime due cariche di Big Blue vengono quindi affidate ai responsabili dei business su cui l’azienda scommette per il futuro: Cloud, Cognitive Software, e Red Hat la società acquisita nello scorso anno. Succedono a Virginia “Ginni” Rometty, da otto anni la prima donna Ceo di IBM che manterrà la carica di Executive Chairman of the Board fino a fine 2020.

Whitehurst vanta al suo attivo proprio i risultati ottenuti in 10 anni in quest’ultima, facendone il candidato naturale per contribuire a condurre IBM in un futuro dominato dagli ambienti hybrid e multi-cloud.

Krishna è stato il principale regista dell’acquisizione ed è in IBM dal 1990. Prima di diventare il responsabile del Cloud and Cognitive Software, era General Manager dello sviluppo e della produzione nel Systems and Technology Group, e prima ancora General Manager IBM Information Management, e vice president of strategy di IBM Software. Ha un ‘undergraduate degree’ ottenuto all’Indian Institute of Technology, Kanpur (IITK) e un PhD ottenuto alla University of Illinois.
L’area Cloud & Cognitive Software, che comprende anche Red Hat, è stata praticamente l’unica in crescita per IBM nell’esercizio 2019 appena concluso (+11%), mentre la divisione “Global Business Services” ha praticamente confermato il fatturato 2018, e le altre (Global Technology Services, Systems, e Global Financing) sono in calo.

Accogliendoli, Virginia Rometty ha dichiarato: “Arvind è la persona giusta per fare il CEO nella prossima era di IBM. È un brillante esperto di tecnologia che ha giocato un ruolo importante nello sviluppo delle nostre tecnologie chiave, come AI, Cloud, Quantum Computing e Blockchain. Anche Jim è un leader di esperienza: ha portato Red Hat alla leadership nelle soluzioni open source per l’enterprise, e ora in IBM questa offerta avrà un mercato potenziale ancora più grande. Con Arvind e Jim il board ha nominato una squadra di leader di provata capacità sia tecnologica che di business”.


A cura della redazione
Innov@zione.PA è testimone dell’execution digitale che grazie all’ICT rinnova modelli e processi della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale. Il bimestrale illustra il quadro della messa in opera delle tante iniziative, dalle più consolidate a quelle più di frontiera, che pur operando in autonomia, e spesso con quegli elementi contrastanti tipici delle fasi di cambiamento e facendo sempre i conti con risorse limitate, tendono all’obiettivo della crescita del Paese attraverso l’elemento imprescindibile della modernizzazione della PA.

InnovazionePA è una iniziativa Soiel International, dal 1980 punto d’informazione e incontro per chi progetta, realizza e gestisce l’innovazione.
Tra le altre iniziative editoriali di Soiel:

Officelayout 196
Officelayout
Progettare arredare gestire lo spazio ufficio   Gennaio-Marzo N. 196
Executive.IT n.1 2024
Executive.IT
Da Gartner strategie per il management d’impresa   Gennaio-Febbraio N. 1
Office Automation n.2 2024
Office Automation
Tecnologie e modelli per il business digitale   Marzo-Aprile N. 2

Soiel International

Soiel International Srl

Via Martiri Oscuri 3, 20125 Milano
   Tel. +39 0226148855
   Fax +39 02827181390
   Email: info@soiel.it

CCIAA Milano REA n. 931532 Codice fiscale, Partita IVA n. 02731980153


Copyright 2022 © Soiel International Srl

Back to top