La connettività wireless in ospedale, tra gestione quotidiana e reazione alle emergenze sanitarie

l’esperienza di Cambium Networks
15 Settembre 2021 |
A cura della redazione

L’emergenza creata dalla diffusione del virus COVID-19 ha costituito una spaventosa sfida per le strutture ospedaliere, che in tempi molto ristretti hanno dovuto mettersi nelle condizioni di fornire assistenza a un numero di pazienti che spesso supera la capacità della struttura. Gli ospedali hanno spesso dovuto costruire strutture temporanee in aree adiacenti o sfruttando edifici liberi per fornire assistenza professionale alle persone che ne hanno bisogno. La tecnologia wireless ha dimostrato di essere un supporto prezioso a chi deve operare in condizioni di emergenza.

In generale una rete di access point Wi-Fi può essere implementata in ospedale per poter offrire:

Accesso sicuro alle cartelle dei pazienti

Una bassa latenza per supportare la videoconferenza per gli operatori sanitari

Ampia larghezza di banda per fornire chiamate in conference call e trasferimento dati senza soluzione di continuità

• Servizi VPN per la segmentazione del personale ospedaliero e dei pazienti

• Servizi Voice over Wi-Fi

• Funzionalità di videosorveglianza

Negli Stati Uniti ad esempio alcuni operatori di rete che utilizzano le soluzioni Cambium Networks hanno installato kit di distribuzione rapida della connettività wireless a supporto dei team locali di risposta alle emergenze, comprese diverse strutture sanitarie. Molti operatori di rete utilizzano i collegamenti di backhaul associati agli access point Wi-Fi per estendere la copertura, fornire videosorveglianza o estendere la propria infrastruttura cablata.

L’ampliamento di una rete wireless non richiede tempi lunghi e costi elevati, ed è particolarmente efficiente grazie ad alcune caratteristiche e funzionalità chiave, quali il provisioning automatizzato basato su cloud e auto-ottimizzazione Wi-Fi con monitoraggio in tempo reale, l’autoinstallazione degli access point di rete sicuri, remoti e multifunzionali e ovviamente la gestione centralizzata dell’intera rete.

Cambium Networks ha una comprovata esperienza nella fornitura di banda larga multi-gigabit in ospedali, cliniche e strutture di assistenza. La sua tecnologia è stata testata per l’interoperabilità con i partner vitali dell’ecosistema, tra cui Stanley Healthcare, Spectralink, Vocera e Ascom per i sistemi di comunicazione sanitaria voice over Wi-Fi. Inoltre, le soluzioni Cambium Networks sono certificate IEC-60601 per l’assistenza sanitaria e si integrano con i principali fornitori di ecosistemi di dispositivi medici, monitoraggio delle risorse, collaborazione infermieristica e applicazioni video.


Un interessante caso applicativo italiano ci viene offerto dall’esperienza della AUSL di Imola

Cambium Networks, con il supporto del distributore Allnet di Casalecchio del Reno, ha voluto dare un suo contributo concreto in questo scenario, donando 40 access point E400 all’azienda USL di Imola, che comprende anche i territori dei Comuni Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Castel del Rio, Castel Guelfo, Castel San Pietro Terme, Dozza, Fontanelice, Imola, Medicina e Mordano.

Obbiettivo del progetto, tuttora in corso, è la sostituzione dei vecchi access point, ormai obsoleti, e l’ampliamento della copertura, prima limitata ai soli reparti ospedalieri, ad altre aree dell’Ospedale come sale di attesa, sale riunioni, centro raccolta sangue, connettere la rete radiologia, la rete ecocardiografi, la rete per somministrazione terapie, nonchè altri reparti specializzati all’interno del quale si fa uso di applicativi e device come tablet e notebook per interagire con il paziente (Neuropsichiatria infantile, Centro Salute mentale etc…). L’Ospedale inoltre ha potuto così ampliare la diffusione del progetto EmiliaRomagnaWi-fi.

La procedura di installazione si è svolta i 3 fasi principali:

• Identificazione degli ambienti da coprire incrociando le specifiche esigenze del personale sanitario

• Analisi con U.O. Patrimonio e Tecnologie Impiantistiche per identificazione e realizzazione dell’infrastruttura di rete necessaria

• Configurazione degli apparati di rete ed installazione dei nuovi

access point


Più di 500 persone utilizzano oggi la nuova rete wireless

“ll potenziamento dell’infrastruttura ha permesso di migliorare la qualità del nostro servizio verso il cittadino, permettendo ai pazienti di poter accedere ad internet anche all’interno dei locali dove precedentemente non era presente copertura. “ sottolinea Loris Sbrocca, responsabile per le Tecnologie Sanitarie, Informatiche e di Rete dell’Azienda Usl di Imola. – “L’ampliamento della rete Wi-Fi ha permesso di raggiungere anche quei reparti all’interno del quale si faceva uso di SIM dati per l’accesso ad internet su device wireless con un conseguente ed immediato risparmio.”

In un altra struttura ospedaliera italiana, CWS Digital Solutions, system integrator partner di Cambium, ha implementato la sua piattaforma WS Indoor Positioning appoggiandola su un rete Wi-Fi firmata da Cambium Networks. Si tratta di una soluzione che negli ambienti sanitari può tracciare i pazienti e monitorarli utilizzando regole specifiche che inviano allarmi agli infermieri. Sulla rete wireless si appoggiano quindi tutte le funzionalità chiave della soluzione; accesso per i dispositivi mobili, la gestione e monitoraggio dei pazienti, le notifiche di allarme il monitoraggio delle risorse e delle persone.

Gli apparati Cambium Networks utilizzati per l’infrastruttura di rete sono dotati della certificazione EN 60601-1-2 per poter essere posizionati in ambienti medicali, garantendo un bassissimo impatto elettromagnetico nei confronti delle altre apparecchiature presenti.


A cura della redazione
Innov@zione.PA è testimone dell’execution digitale che grazie all’ICT rinnova modelli e processi della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale. Il bimestrale illustra il quadro della messa in opera delle tante iniziative, dalle più consolidate a quelle più di frontiera, che pur operando in autonomia, e spesso con quegli elementi contrastanti tipici delle fasi di cambiamento e facendo sempre i conti con risorse limitate, tendono all’obiettivo della crescita del Paese attraverso l’elemento imprescindibile della modernizzazione della PA.

InnovazionePA è una iniziativa Soiel International, dal 1980 punto d’informazione e incontro per chi progetta, realizza e gestisce l’innovazione.
Tra le altre iniziative editoriali di Soiel:

Officelayout 197
Officelayout
Progettare arredare gestire lo spazio ufficio   Aprile-Giugno N. 197
Executive.IT n.2 2024
Executive.IT
Da Gartner strategie per il management d’impresa   Marzo-Aprile N. 2
Office Automation n.3 2024
Office Automation
Tecnologie e modelli per il business digitale   Maggio-Giugno N. 3

Soiel International

Soiel International Srl

Via Martiri Oscuri 3, 20125 Milano
   Tel. +39 0226148855
   Fax +39 02827181390
   Email: info@soiel.it

CCIAA Milano REA n. 931532 Codice fiscale, Partita IVA n. 02731980153


Copyright 2022 © Soiel International Srl

Back to top