Il messaggio di Assoutenti a seguito di quello di Libero e Virgilio

Sono davvero in arrivo indennizzi per 9 milioni di utenti coinvolti nel disservizio?
5 Febbraio 2023 |
A cura della redazione

È quanto si chiede l’Associazione che ha già ricevuto migliaia di richieste di aiuto da parte dei consumatori rimasti senza accesso alla posta, commentando la comunicazione di Italia Online sul ripristino del servizio (vedi più avanti).
“Siamo lieti che la società abbia riconosciuto i propri errori e optato per un risarcimento in favore dei propri clienti, ma sulla questione degli indennizzi vogliamo vederci chiaro – afferma il presidente di Assoutenti, Furio Truzzi – I disagi e i danni subiti dagli utenti sono enormi, e qualsiasi risarcimento deve essere proporzionato al disservizio subito dai cittadini, ferma restando la possibilità, per chi ha subito danni materiali maggiori, di chiedere e ottenere risarcimenti più elevati. Attendiamo di conoscere l’entità e le modalità degli indennizzi annunciati e, se non li riterremo adeguati, avvieremo le dovute iniziative legali contro Italia Online per conto di migliaia di utenti che hanno già dato mandato ad Assoutenti, allo scopo di far valere i propri diritti e agire contro la società, e in favore di tutti i danneggiati che vorranno unirsi alla battaglia”.
Nel loro comunicato del 2 febbraio scorso, Libero e Virgilio Mail, affermano: “Comunichiamo ai nostri utenti che – dopo il superamento del disservizio e la riapertura di tutte le caselle in modo progressivo a partire dal 26 gennaio – si è concluso anche il processo di ripristino di tutte le funzionalità accessorie…
…Con il pieno ritorno alla normalità, si conferma l’intenzione di fornire un ristoro all’utenza coinvolta nel disservizio, con modalità diverse a seconda dei servizi sottoscritti. Le tipologie di ristoro saranno comunicate nei prossimi giorni attraverso messaggi recapitati alle caselle e-mail di tutti i nostri utenti.
A conclusione della vicenda, rinnoviamo le scuse ai nostri utenti e confermiamo che la nostra priorità è stata, dal primo giorno del disservizio, quella di tutelare l’integrità dei dati dei milioni di italiani che da anni sono nostri utenti. Il nostro bene più prezioso”.


A cura della redazione
Innov@zione.PA è testimone dell’execution digitale che grazie all’ICT rinnova modelli e processi della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale. Il bimestrale illustra il quadro della messa in opera delle tante iniziative, dalle più consolidate a quelle più di frontiera, che pur operando in autonomia, e spesso con quegli elementi contrastanti tipici delle fasi di cambiamento e facendo sempre i conti con risorse limitate, tendono all’obiettivo della crescita del Paese attraverso l’elemento imprescindibile della modernizzazione della PA.

InnovazionePA è una iniziativa Soiel International, dal 1980 punto d’informazione e incontro per chi progetta, realizza e gestisce l’innovazione.
Tra le altre iniziative editoriali di Soiel:

Officelayout 197
Officelayout
Progettare arredare gestire lo spazio ufficio   Aprile-Giugno N. 197
Executive.IT n.2 2024
Executive.IT
Da Gartner strategie per il management d’impresa   Marzo-Aprile N. 2
Office Automation n.3 2024
Office Automation
Tecnologie e modelli per il business digitale   Maggio-Giugno N. 3

Soiel International

Soiel International Srl

Via Martiri Oscuri 3, 20125 Milano
   Tel. +39 0226148855
   Fax +39 02827181390
   Email: info@soiel.it

CCIAA Milano REA n. 931532 Codice fiscale, Partita IVA n. 02731980153


Copyright 2022 © Soiel International Srl

Back to top