Arriva la nuova funivia-bus

Si chiama ConnX e promette di rivoluzionare la mobilità urbana
8 Luglio 2024 |
Giulia Galliano Sacchetto

Un veicolo che mette in connessione i sistemi funiviari aerei e la mobilità elettrica terrestre, come tram e metropolitane: si chiama ConnX ed è la nuova funivia-bus ideata da Leitner, che ha superato con successo la fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronta per fare il suo ingresso nel mercato. É stata presentata a Vancouver in occasione del congresso mondiale dei trasporti a fune e si tratta di un mezzo in grado di offrire una flessibilità senza precedenti nello sviluppo del trasporto pubblico grazie, appunto, ad una soluzione ibrida unica.

Il cuore di ConnX è rappresentato dalla funivia la cui cabina, una volta entrata in stazione, viene trasferita su un veicolo elettrico autonomo che poi prosegue a livello stradale il proprio percorso. La combinazione tra funivia e veicoli elettrici a guida autonoma consente ai passeggeri una comoda movimentazione rimanendo seduti al proprio posto in cabina. Inoltre, l’interazione tra la linea area e quella terrestre permette a ConnX di adattarsi alle più diverse esigenze urbanistiche, aggirando, per esempio, barriere infrastrutturali esistenti, come edifici o monumenti.

In ottica di mobilità urbana, sono due i principali vantaggi di un sistema di questo genere: da un lato, consente di superare più facilmente con una funivia eventuali ostacoli topografici o strutturali, dall’altro, la doppia soluzione è un’importante alternativa per tutte quelle aree in cui, per svariati motivi, non è possibile implementare una variante di funivia continua. Inoltre, ConnX vanta brevi tempi di costruzione e bassi costi di investimento e di esercizio. Questo tipo di mezzo consente, poi, di ridurre in maniera significativa le emissioni acustiche, incoraggiando un uso efficiente della mobilità elettrica nel trasporto pubblico. Settore in cui ConnX si integra in modo ottimale potendo offrire tempi di viaggio regolari, il trasporto continuo e le opzioni di pianificazione flessibili per le fermate. Infine, questo mezzo è in grado di raggiungere una velocità di oltre dieci metri al secondo (quasi 40 Km/h), con la capacità di trasporto che, fino a pendenze del 10%, può essere mantenuta per tutto il tempo di funzionamento grazie alla movimentazione autonoma su corsie dedicate, senza risentire di interferenze o ritardi causate da altri utenti della strada.

ConnX si configura dunque non solo come un possibile collegamento mancante tra diversi sistemi di trasporto o tra due funivie, ma anche come possibile collegamento dell’ultimo miglio per persone e merci.


Giulia Galliano Sacchetto
Giornalista professionista, con alle spalle esperienze in diversi campi, dalla carta stampata al web. Mi piace scrivere di tutto perché credo che le parole siano un’inesauribile fonte di magia.

InnovazionePA è una iniziativa Soiel International, dal 1980 punto d’informazione e incontro per chi progetta, realizza e gestisce l’innovazione.
Tra le altre iniziative editoriali di Soiel:

Officelayout 197
Officelayout
Progettare arredare gestire lo spazio ufficio   Aprile-Giugno N. 197
Executive.IT n.2 2024
Executive.IT
Da Gartner strategie per il management d’impresa   Marzo-Aprile N. 2
Office Automation n.3 2024
Office Automation
Tecnologie e modelli per il business digitale   Maggio-Giugno N. 3

Soiel International

Soiel International Srl

Via Martiri Oscuri 3, 20125 Milano
   Tel. +39 0226148855
   Fax +39 02827181390
   Email: info@soiel.it

CCIAA Milano REA n. 931532 Codice fiscale, Partita IVA n. 02731980153


Copyright 2022 © Soiel International Srl

Back to top