Oggi, per la logistica sostenibile di domani

“Sostenibilità, logistica 4.0 e omnicanalità stanno profondamente cambiando l’impostazione dei network logistici e dei singoli nodi, i magazzini, con un impatto sulle scelte di localizzazione e di impiego delle diverse tipologie di immobili, la nascita di nuovi concept di magazzino e la riqualificazione degli immobili in un’ottica di efficienza energetica e minor impatto ambientale – afferma Marco Melacini, Direttore scientifico dell’Osservatorio Contract Logistics -. Sono trend che erano già in atto prima che scoppiasse la pandemia e a cui l’emergenza ha dato ulteriore visibilità e accelerazione”.

Aumenta quindi la complessità dei network logistici per far fronte al boom dell’eCommerce registrato durante la pandemia: la sfida dell’omnicanalità e l’esigenza di una presenza più capillare sul territorio spingono l’evoluzione dei magazzini di prossimità e dei fulfillment center, in aumento nelle aree urbane mentre nei pressi dei centri urbani nasce il micro-fulfillment center, una nuova tipologia di magazzino in cui le operazioni di prelievo sono spesso automatizzate e integrate con il trasporto nell’ultimo miglio.

VGP società paneuropea, tra i principali player nel settore Real Estate per la logistica e light industrial, presente dal 2018 nel mercato italiano, si è trasformata in una vera e propria piattaforma indirizzata alle maggiori aree produttive Italiane dove la catena di approvvigionamento e creazione del valore è fortemente integrata con quella dell’Europa Centrale e dove è stato riscontrato un aumento della domanda dovuto alla crescita dell’e-commerce.

L’azienda ha un portfolio di oltre 800.000 di m² di terreni (di proprietà o già assegnati) in tutto il Paese per il quale ha in programma di sviluppare i prossimi immobili da qui al 2024. Attualmente conta su quattro business parks di proprietà: Valsamoggia (BO), Calcio (BG), Sordio (LO), Padova, e altri futuri sviluppi in centro /nord Italia”. L’offerta per i clienti, oltre a location di livello prime, prevede team di specialisti competenti, composti principalmente da ingegneri, con esperienza rilevante da poter lavorare a stretto contatto con i clienti per aiutare a progettare ‘in-house supply chain’ competitivi e ‘semi-industrial production environment’.

I business park di VGP si inseriscono all’interno di uno studio accurato delle esigenze del mercato e dei clienti, con una progettualità che persegue le linee guida del Gruppo, valide in tutta Europa, quali:

• scelta di prime location

• vicinanza ad un casello autostradale

• ottima visibilità, trasporti pubblici efficienti

• vicinanza a centri urbani con un abitato superiore ai 150mila cittadini

• possibilità di insediamento da parte di operatori sia logistici che industriali ovvero industrie che intendano sviluppare la propria vocazione e-commerce, volontà di dotarsi di immobili con un valore anche estetico urbano

• la presenza sempre più importante di verde all’interno dei nostri parchi.
.

VGP park di valsamoggia (bo), headquarter della società macron

.
“Nell’ultimo anno abbiamo assistito all’incremento di diversi trend – afferma il country manager Agostino Emanuele – tra cui una sempre maggiore digitalizzazione, mobilità elettrica, nonché il comportamento dei consumatori nei confronti dell’e-commerce e della conseguente maggiore necessità di stoccaggio o della domanda di energia rinnovabile, con una conseguente necessità di soluzioni su misura”.

Le soluzioni built to suit, su misura per i clienti, significa che l’azienda costruisce secondo le esigenze dei propri clienti pur rimanendo proprietaria del bene, che viene dato in locazione e costruito in modo tale da potersi adattare ad un uso polivalente in futuro. L’obiettivo è consentire ai clienti di apportare modifiche secondo le loro esigenze alla luce dei parametri standard qualitativi del gruppo volti a garantire l’alta qualità degli edifici negli anni. 

Accanto a soluzioni su misura vengono proposte anche:

• soluzioni last mile per i corrieri

• soluzioni a temperatura controllata per i clienti del settore food

• oluzioni che prevedono sistemi automatizzati

In particolare per dare forma concreta ai principi e ai contenuti degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e, in particolare, dell’SDG 11 (Make cities and human settlements inclusive, safe, resilient and sustainable) tra le priorità chiave del Gruppo VGP rientra una politica fortemente orientata alla costruzione di edifici secondo un alto standard di edilizia sostenibile. L’azienda ha condotto un’analisi completa delle emissioni di carbonio per valutare meglio l’impatto sul clima delle sue attività. Sulla base degli standard internazionali per la contabilizzazione dei gas serra previsti dal protocollo GHG, VGP ha definito diversi step che permetteranno all’azienda di conquistare la neutralità carbonica entro il 2025, come pubblicato nel suo secondo Corporate Responsibility report. Inoltre, l’obiettivo è quello di ridurre le emissioni di gas serra del 50% entro il 2030.
.

Render del VGP Business Park di Monaco 

.
VGP sta intraprendendo diverse iniziative per aumentare ulteriormente la sostenibilità degli edifici, tra cui:

• standard edilizi sostenibili dal punto di vista ambientale

• generazione in loco e consumo proprio di energia rinnovabile

• gestione intelligente dell’energia

• edifici ecologici

• efficienza energetica

• gestione dei rifiuti

VGP Renewable Energy è una nuova business unit separata interamente posseduta da VGP N.V. che si occupa di fornire energia verde ai tenant, anche attraverso l’installazione sui tetti dei parchi VGP di impianti fotovoltaici e moderne tecnologie energetiche. VGP supporta quei clienti che vogliono ottimizzare la loro attività riducendo l’impronta di carbonio. Ad esempio, il gruppo belga offre alle parti interessate una consulenza sulla gestione della produzione e l’uso intelligente dell’energia, nonché una moderna infrastruttura per la ricarica dei veicoli con elettricità o celle a combustibile a idrogeno.

In tutta Europa, VGP consegna i suoi progetti di nuovi edifici con una certificazione di almeno BREEAM (Building Research Establishment Environmental Assessment Method) Very Good e cerca ulteriori possibili ottimizzazioni in consultazione con i tenant.

Altri elementi tecnici distintivi sono:

• Impianto Sprinkler ad umido, del tipo ESFR;

• Struttura portante in c.a.p.;

• Facciata in pannelli sandwich con isolamento termico in PIR e trasmittanza 0.27 W/mqK;

• Illuminazione naturale pari ad almeno il 2% dell’intera superficie coperta;

• Copertura realizzata mediante lastre portanti in lamiera grecata zincata, barriera al vapore costituita da un foglio in polietilene e strato di coibentazione in PIR. L’impermeabilizzazione è garantita da un manto in TPO termosaldato;

• Pavimento industriale costituito da una soletta in calcestruzzo armato, realizzata con impiego di fibre metalliche disperse. La pavimentazione è in grado di sopportare un carico uniformemente distribuito di 70 kN/mq ed un carico concentrato di 80 kN su una piastra di 120x140mm;

• Locali ad uso uffici climatizzati e con finiture interamente personalizzabili da parte del cliente;

• Aree esterne adibite a parcheggi auto e stalli TIR;

• Pedane di carico con portoni sezionali.

VGP Park Valsamoggia è un chiaro esempio di sviluppo ‘built to suit’ con un’impronta verde.

Il parco è collocato a circa 10 km dalla città di Bologna, in un’area industriale prospiciente all’autostrada E35, la principale via di connessione tra Milano, Bologna e Roma. Il progetto è uno sviluppo su misura per la società Macron, il famoso brand italiano che si occupa di abbigliamento sportivo e che è sponsor di molti club sportivi di rilievo internazionale. Il parco è ubicato in una posizione strategica al centro di un’area altamente popolata e dinamica con un denso tessuto industriale. Il progetto consiste in una palazzina uffici con finiture di pregio di circa 6.700 mq e di un magazzino avente standard qualitativi elevati e dimensioni di circa 16.000 mq. Il progetto include pannelli fotovoltaici sia sulla palazzina uffici che sul magazzino, per un totale di 350 kWp ed è circondato da 15.000 mq di prato, più di 100 alberi e 3.200 mq di arbusti. I quasi trecento parcheggi comprendono anche spazi specifici per i veicoli elettrici e il complesso ha ottenuto la BREEAM Excellent Certification.

VGP lavora a stretto contatto con i propri clienti con un costante aggiornamento tecnico e tecnologico, assecondando sempre le loro richieste e recependo le mutevoli condizioni del mercato. 

Il futuro della logistica è qui.
.

VGP

qualità, è stata fondata nel 1998 come sviluppatore immobiliare belga a conduzione familiare nella Repubblica Ceca. Oggi VGP conta uno staff di oltre 300 dipendenti, possiede e gestisce asset in 11 Paesi europei direttamente e tramite le sue Joint Venture con Allianz Real Estate.

Il Gruppo ha annunciato a marzo 2021 i suoi risultati per l’anno conclusosi il 31 dicembre

2020, con un utile netto record di 370,9 milioni di euro e un aumento dell’80,4% rispetto al 2019,

oltre a una forte crescita del business per l’intero portafoglio.

Arrivata in Italia nel 2018 con sede a Segrate (MI), è oggi uno dei principali player nazionali nel settore Real Estate con sei parchi logistici nel Nord Italia e numerosi progetti in cantiere.


A cura della redazione

Innov@zione.PA è testimone dell'execution digitale che grazie all'ICT rinnova modelli e processi della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale. Il bimestrale illustra il quadro della messa in opera delle tante iniziative, dalle più consolidate a quelle più di frontiera, che pur operando in autonomia, e spesso con quegli elementi contrastanti tipici ...

Soiel International Srl
Via Martiri Oscuri 3, 20125 Milano
Tel. +39 0226148855 r.a. - Fax +39 02827181390
E-mail: info@soiel.it
CCIAA Milano REA n. 931532
Codice fiscale, Partita IVA n. 02731980153


Soiel International, edita le riviste

Officelayout aprile-giugno 2021

Officelayout

Progettare arredare gestire lo spazio ufficio
Aprile-Giugno
N. 185

Abbonati
Executive.IT maggio - giugno 2021

Executive.IT

Da Gartner strategie per il management d'impresa
Maggio-Giugno
N. 4

Abbonati
Office Automation maggio-giugno 2021

Office Automation

Tecnologie e modelli per il business digitale
Maggio-Giugno
N. 4

Abbonati